Primavera

Pubblicato: 25 marzo 2012 da Dario Stissi in Pagine d'inchiostro, Poesie
Tag:, ,

Lieve arriva odor di sole,

fiore schiuso della vita in terra.

Soave brilla la rugiada,

inestimabil tesoro d’un petalo nascente.

All’orizzonte il grigior passato,

cascata di profumi di un inverno uscente.

Lassù una rondine saluta il dì,

taciturna e solitaria, speranzosa e danzante.

Quegli spogliati e infreddoliti rami,

nudi nel gelido inverno,

si vestono e si tingono di fragili frutti in grembo.

Il cuor affranto riconosce il batter di una donzella,

si rallegra dell’amor che in petto spera.

L’inebriante sinfonia

di sua maestà la Primavera.

Dario

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...