Per chi non lo sapesse, domani è capodanno!

Ebbene si, credevate che per festeggiamenti e ubriacature varie dovevate attendere ancora 11 mesi, vi sbagliavate!

Domani 23 Gennaio 2012 si darà inizio ai festeggiamenti per accogliere il nuovo anno cinese.

Ci lasceremo alle spalle il quieto e riservato “Coniglio” per dare il benvenuto all’onnipotente e maestoso “Dragone”.

L’anno cinese differisce completamente da quello classico gregoriano : il calendario è unisolare e i mesi iniziano in concomitanza con ogni novilunio, di conseguenza la data d’inizio del primo mese, e quindi del capodanno,  può variare di circa 29 giorni venendo così a coincidere con la seconda luna nuova dopo il solstizio d’inverno, evento che può avvenire fra il 21 gennaio e il 19 febbraio del calendario gregoriano.

Domani dunque tutti in piazza per dare il via ai fatidici quindici giorni di festeggiamenti che si andranno a concludere con la festa delle lanterne. I cinesi ci superano anche nella qualità e durata delle celebrazioni, il nostro unico giorno di festa o per meglio dire la nostra notte brava di baldoria e idiozie si contrappone alle loro quindici giornate di danze e banchetti.  Il quindicesimo giorno il tutto si conclude con la festa delle lanterne dove tutti escono per le strade con candele e lanterne colorate accese per guidare gli spiriti beneauguranti nelle proprie abitazioni.

Dunque, siete pronti ad accogliere il maestoso dragone?

Questo simbolo mitologico porta con sé onnipotenza, grandezza, potere e sfarzosità (non dimentichiamoci che è il simbolo stesso dell’imperatore cinese) e quindi quest’anno è carico, per i Cinesi, di forti speranze e grandi ambizioni. Prepariamoci allora a una più incisiva crescita della Cina che in barba alla crisi mondiale, continua ad aumentare copiosamente la propria ricchezza fortificando ogni giorno di più la sua economia.

Altro che Maya e fine del mondo, per le genti orientali, quest’anno sarà la prova che la terra sta cambiando e che magari non ruoterà più intorno al mito americano e sarà il dragone nascente che suggellerà  ancora di più l’avanzare prepotente della potenza Cinese.

Bye Bye dunque caro “Coniglio”, la tua riservatezza e pacatezza ci ha regalato un anno di silenzio e riflessione ora il “Drago” è pronto per nascere e l’onnipotenza di esso farà tremare la terra tutta.

Buon Anno del Dragone a tutti…

Dario

Annunci
commenti
  1. Alda Cannizzo ha detto:

    Da provare il capodanno cineseeeeeee!!! prima o poi 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...